Marta, borsa in pelle Sauvage

Cos’è la Pelle Sauvage?

Conosciuta in inglese come aniline leather o anche pelle anilina, ultimamente sta prendendo piede anche il termine pelle sauvage.

Le pelli utilizzate sono pelli naturali di prima qualità in cui sono visibili i segni che caratterizzano la pelle. Non hanno trattamenti protettivi applicati e possono essere classificate come naturali, pure e non protette.

Solitamente sono colorate con una leggera protezione semi trasparente che lascia intravedere le “imperfezioni” tipiche della pelle che in questo tipo di lavorazione, diventano una caratteristica unica di ogni singola borsa.

Marta borsa in pelle sauvage colore rosso

Non tutte le pelli sono uguali e questo è il pregio delle borse in pelle sauvage. Nessuna di esse sarà uguale ad un’altra.

Aspetto negativo è che le borse realizzate con questa particolare pelle, richiedono un alto livello di manutenzione preventiva, perché sono suscettibili ai graffi superficiali. In passato le pelli sauvage avevano anche il difetto di assorbire facilmente le macchie e le gocce d’acqua, ma con il passare del tempo, grazie all’innovazione tecnologica, anche questo problema è stato risolto, con dei trattamenti particolari che le rendono impermeabili e quindi totalmente inattaccabili da ogni tipo di liquido.

Marta borsa in pelle sauvage colore rosso, modella

Per contro la pelle sauvage è la più attraente e naturale di tutte le pelli ed è apprezzata per la sensazione morbida e naturale.

Totalmente naturale e non tinta, viene trattata solo con oli e cere per dare elasticità e resistenza al colore.

Visualizza tutte le borse in pelle sauvage in vendita sul nostro sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *